Consultori a colori

Ogni Consultorio della Fondazione “FARE FAMIGLIA – Onlus” ha i propri riferimenti:

  • Centro Servizio Famiglia di ASSAGO: tel.02.45.70.00.30 – mail: consultorioassago@farefamiglia.org
  • Centro Assistenza Famiglia di BINASCO: tel.02.90.54.843 int.1 – mail: consultoriobinasco@farefamiglia.org
  • Centro di Assistenza alla Famiglia di BOLLATE: tel.02.35.90.535 – mail: consultoriobollate@farefamiglia.org
  • Centro Consulenza Famiglia di MAGENTA: tel.02.97.29.18.32 – mail: consultoriomagenta@farefamiglia.org

Per un contatto coi Consultori usa i riferimenti propri di ciascuno.

La sede legale della Fondazione è ad Assago in Via dei Caduti 10

La Segreteria Generale della Fondazione “FARE FAMIGLIA – Onlus” è contattabile al numero 02.45.70.40.20 oppure tramite fax allo 02.700.51.34.13 o via mail all’indirizzo info@farefamiglia.org.

—————————————————–

LAST MINUTE NEWS

SPORTELLO PSICOLOGICO TELEFONICO  COVID-CONVOI – Clicca qui per leggere le info con gli orari degli Sportelli offerti dagli Specialisti dei nostri Consultori in collaborazione con ATS Città Metropolitana di Milano

SU CORONAVIRUS

La GRAVIDANZA al tempo del CORONAVIRUS – Leggi le FAQ dell’Aogoi e della Sigo

Qui puoi leggere qualche consiglio offerto dall’Associazione per l’EMDR in Italia

A causa delle normative, delle ordinanze e degli eventi connessi alla gestione della diffusione del coronavirus si potranno verificare alcuni disservizi nelle nostre sedi.

I nostri Consultori Familiari sono aperti,

ma con orario revisionato e ridotto.

Gli operatori di Accettazione dei nostri Consultori sono impegnati per limitare tale disagio. Nelle home page di ciascuna sede si trovano maggiori dettagli sull’operatività della stessa.

IN TUTTE LE SEDI:

Non è consentito l’accesso degli utenti affetti da sintomatologia acuta di origine respiratoria

Il cittadino che deve usufruire della prestazione deve accedere da solo o se non possibile accompagnato da un solo accompagnatore. Nelle sale d’attesa si deve porre attenzione al mantenimento di una distanza di almeno un metro tra i visitatori. Gli operatori di Accettazione e gli Specialisti dovranno mantenere una distanza di almeno un metro dal singolo utente e fra loro.